Mare a Bordighera - Capo Ampelio
15611
page,page-id-15611,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Il mare

I bagni di mare a Bordighera sono una vera e propria tradizione turistica già dalla fine dell’800: le spiagge, grazie al mare ricco di sali minerali e oligoelementi e i ciottoli scaldati al sole offrono la possibilità di fare talassoterapia, che ha molteplici effetti benefici sull’organismo.

conchiglia2

La bandiera blu

Bordighera da 22 anni si fregia della Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale assegnato dalla FEE per la qualità delle acque di balneazione, ma anche per il turismo sostenibile e la valorizzazione delle aree naturalistiche.

conchiglia1

I fondali

Tuttavia la grande sorpresa sono I Fondali di Capo Sant’Ampelio: chiunque, anche bambini o nuotatori non provetti, scendendo semplicemente dagli scogli con maschera e boccaglio, può osservare una grande varietà di specie animali e vegetali anche in via di estinzione.

Libro I Fondali di Capo Ampelio Bordighera orgoglio Italia
salvagente

Bagni sicuri

All’Amarea i bagni degli adulti, dei bambini e dei disabili sono sorvegliati e guidati da qualificati assistenti bagnanti abilitati all’uso del defibrillatore.

Spiaggia cuore sicuro - Amarea stabilimento balneare2
balena

Il santuario dei cetacei

Il santuario dei cetacei è un triangolo marino compreso tra la costa ligure e quella francese, che può vantare la più alta concentrazione di cetacei dell’intero Mediterraneo. Qui capodogli, balenottere comuni, delfini, globicefali sono osservabili direttamente nel loro habitat naturale.

pesce

Link utili di approfondimento

“Il mare che ieri era un torbido fondo di nuvola ai margini del cielo, si fa una striscia d’un cupo sempre più denso ed ora è un grande urlo azzurro al di là d’una balaustra di colline e case”

 

 Italo Calvino – Il sentiero dei nidi di ragno – Torino – 1947